Tacco Kaniana Donne Rio Rovente Di Camuto Sandalo Vince Amazon CloudFront è una rete per la distribuzione di contenuti o CDN (Content Delivery Network) globale (CDN) che permette la distribuzione di dati, video, applicazioni e API agli utenti con latenza minima e velocità di trasferimento elevata. CloudFront si integra con i servizi AWS, inclusi i luoghi fisici connessi direttamente all'infrastruttura globale di AWS e i software ottimizzati quali AWS Shield per la mitigazione DDoS, Amazon S3, Elastic Load Balancing e Amazon EC2 come origini dati delle applicazioni e Lambda@Edge per l'esecuzione di codice personalizzato nell'area geografica in cui si trovano gli utenti.

Per iniziare a utilizzare CloudFront sono sufficienti pochi minuti, utilizzando gli stessi strumenti di AWS che già conosci, ovvero API, Console di gestione AWS, AWS CloudFormation, interfaccia a riga di comando e kit SDK. CloudFront offre un modello tariffario semplice e basato sul consumo, che non prevede pagamenti anticipati o contratti a lungo termine; la sottoscrizione ad AWS Support include inoltre il supporto per CloudFront.

AWS re:Invent video: "Introduzione ad Amazon CloudFront e Lambda@Edge."

Rete globale in continua crescita per la distribuzione di contenuti

La rete per la distribuzione di contenuti di Amazon CloudFront è basata sull'infrastruttura globale di AWS in continua espansione, che include attualmente 55 zone di disponibilità in 18 regioni geografiche. Amazon programma di aggiungere 12 nuove zone di disponibilità e 4 ulteriori regioni in Bahrein, Hong Kong, Svezia, oltre a una seconda regione AWS GovCloud negli USA. Amazon CloudFront ora dispone di 132 punti di accesso (di cui 121 sono edge location e 11 cache edge location regionali) in 26 paesi e 59 città. La rete di edge location di AWS permette alle applicazioni di offrire sempre prestazioni, scalabilità e disponibilità elevate a tutti i clienti, ovunque si trovino. 

Sicurezza a livello di edge location

Amazon CloudFront è una rete di distribuzione di contenuti (CDN) estremamente sicura che offre protezione a livello sia di rete sia di applicazione. Tutti i clienti CloudFront beneficiano delle funzionalità di protezione automatica di AWS Shield Standard, senza costi aggiuntivi. CloudFront si integra inoltre con AWS WAF e AWS Shield Advanced per aiutare a proteggere le applicazioni da attacchi più sofisticati e DDoS. L'infrastruttura e i processi di CloudFront sono conformi agli standard PCI DSS, HIPAA e ISO, perciò i contenuti più sensibili sono sempre al sicuro. È inoltre possibile distribuire API e applicazioni utilizzando il protocollo SSL/TLS; le funzionalità SSL avanzate saranno abilitate automaticamente.  Potrai utilizzare AWS Certificate Manager (ACM) per creare con la massima semplicità tutti i certificati SSL personalizzati che occorrono, implementandoli immediatamente nelle distribuzioni CloudFront senza alcun costo aggiuntivo. ACM gestisce automaticamente il rinnovo dei certificati, eliminando il carico operativo e i costi della procedura di rinnovo manuale.

CDN programmabile

Con Lambda@Edge è possibile eseguire codice con facilità sulle tutte le location di AWS nel mondo per offrire sempre agli utenti finali la latenza più bassa. Il codice viene attivato da eventi di Amazon CloudFront quali richieste di contenuti da o risposte a server di origine e visualizzatori. Una volta caricato il codice Node.js in AWS Lambda, il servizio si prende carico delle operazioni necessarie per replicarlo, instradarlo e ricalibrarne le risorse con la massima disponibilità in una location AWS vicina all'utente finale. Le tariffe sono calcolate in base ai tempi di utilizzo, perciò non viene addebitato alcun costo quando il codice non è in esecuzione. Tutte le caratteristiche di Amazon CloudFront possono essere configurate in modo programmatico tramite le API o la Console di gestione AWS. Analogamente ad altri servizi, CloudFront ridimensiona automaticamente le risorse in base alle esigenze e funziona in sinergia con gli strumenti AWS esistenti, ad esempio AWS CloudFormation, l'interfaccia a riga di comando, i kit SDK e AWS CloudWatch per monitorare le prestazioni delle distribuzioni Amazon CloudFront.

Alte prestazioni

Questa rete è ottimizzata per offrire bassa latenza e velocità di trasferimento dati elevate. L'instradamento intelligente del servizio è basato su misurazioni reali di latenza raccolte in modo continuo da siti Internet noti, tra cui Amazon.com. CloudFront si connette direttamente con centinaia di ISP e utilizza la rete su cui si basa AWS per velocizzare la distribuzione dei contenuti. Il servizio include inoltre cache edge regionali che permettono una hit rate della cache elevate in tutto il mondo.

Prezzi contenuti
Rio Kaniana Tacco Rovente Donne Vince Camuto Sandalo Di

Le tariffe di Amazon CloudFront sono semplici: vengono addebitati i costi per il trasferimento di dati e per le richieste utilizzate per la distribuzione dei contenuti. Non sono previsti pagamenti anticipati, tariffe fisse, impegni di lungo termine, costi aggiuntivi per contenuti dinamici né requisiti specifici per avviare servizi professionali. Se vengono impiegate origini dati interne ad AWS, ad esempio Amazon S3 e Elastic Load Balancing, saranno addebitati solo i costi di archiviazione e non per il trasferimento di dati tra questi servizi e CloudFront. Non solo: puoi iniziare a usare CloudFront gratuitamente.

Massima integrazione con i servizi AWS chiave

Amazon CloudFront si integra ed è ottimizzato per servizi AWS molto utilizzati quali Amazon Simple Storage Service (Amazon S3), Amazon Elastic Compute Cloud (Amazon EC2) ed Elastic Load Balancing, nonché Amazon Route 53 per velocizzare la risoluzione DNS delle applicazioni distribuite con CloudFront. L'integrazione con AWS Lambda permette di eseguire funzioni personalizzate nella rete globale di AWS senza dover effettuare provisioning o gestire server. Con Amazon API Gateway è possibile accelerare ulteriormente la distribuzione delle API.

Caching di asset statici

Amazon CloudFront può velocizzare la distribuzione di contenuti statici (ad es. immagini, fogli di stile, JavaScript, ecc.) per utenti in tutto il mondo. CloudFront offre di default caching multi-livello, con cache edge regionali che migliorano la latenza e riducono il carico sui server di origine quando l'oggetto non è già memorizzato nella cache presso la edge location. Il caching di contenuti statici fornisce le prestazioni e la scalabilità necessari per offrire esperienze di utilizzo del sito Web sempre veloci e affidabili. 

Streaming video in diretta e on demand

Il sistema CDN offre diverse opzioni per lo streaming di contenuti multimediali, sia file pre-registrati sia eventi in diretta, garantendo il throughput elevato e stabile necessario per offrire 4K in tutto il mondo. Se si sceglie lo streaming on demand, CloudFront può essere utilizzato per offrire frequenze di bit multiple adattive in formato Microsoft Smooth, HLS, HDS o MPEG-DASH per qualsiasi dispositivo. Per trasmettere dirette streaming, puoi utilizzare CloudFront per memorizzare nella cache porzioni di file presso le edge location e concentrare le richieste del file manifest per ridurre il carico all'origine.

Sicurezza e protezione da attacchi DDoS

CloudFront si integra in modo ottimizzato con AWS Shield per mitigazione DDoS di livello 3 e 4 e AWS WAF per protezione a livello 7. Inoltre, CloudFront si interfaccia con le connessioni TLS utilizzando i metodi di crittografia più sicuri disponibili e autentica gli utenti con URL firmati. È possibile utilizzare la funzione avanzata di crittografia a livello di campo per proteggere la maggior parte dei dati sensibili aziendali; in tal modo le informazioni potranno essere consultate solamente da alcuni componenti e servizi dello stack applicativo. CloudFront, inoltre, si integra con AWS Identity and Access Management (IAM) per il controllo degli accessi, con AWS CloudTrail per la registrazione degli accessi alle opzioni di configurazione e con Amazon Certificate Manager (ACM) per il rinnovo automatico dei certificati.

Contenuti dinamici e personalizzati

Amazon CloudFront include ottimizzazioni di rete che aiutano a migliorare prestazioni, affidabilità e portata globale delle porzioni dinamiche delle applicazioni aggiornate periodicamente e dei contenuti personalizzati per ciascun utente. CloudFront è ottimizzato per i server Web esistenti in Amazon EC2 o in data center locali e non richiede la modifica di architettura o nome di dominio. Sarà anche possibile delegare logica personalizzata utilizzando funzioni Lambda da eseguire a livello globale, in linea con richieste o risposte di CloudFront. Scopri di più su Lambda@Edge.

Accelerazione API

Amazon CloudFront può essere utilizzato per proteggere e accelerare le chiamate API. Il servizio, infatti, supporta diversi metodi proxy (POST, PUT, OPTIONS, DELETE e PATCH) ed è già integrato di default con Amazon API Gateway. Con CloudFront, le connessioni TLS con i client terminano presso edge location in posizioni strategiche; CloudFront utilizza quindi percorsi di rete ottimizzati di AWS per raggiungere con la massima sicurezza i server API. Scopri di più su come utilizzare le API CloudFront.

Distribuzione di software

Amazon CloudFront ricalibra automaticamente le risorse a mano a mano che i client in tutto il mondo scaricano gli aggiornamenti software. Il software può essere reso disponibile presso le edge location in cui si trovano gli utenti utilizzando la rete per la distribuzione di contenuti. L'elevata velocità di trasferimento di CloudFront rende più rapida la distribuzione dei file binari, migliorando l'esperienza utente e riducendo al contempo i costi.

Registrati per creare un account AWS

Il piano gratuito di AWS include 50 GB di trasferimento dati in uscita e 2.000.000 di richieste HTTP e HTTPS con Amazon CloudFront.

Impara con tutorial da 10 minuti

              Distribuisci contenuti con maggiore rapidità grazie ad Amazon CloudFront.                                                            

Inizia a lavorare con AWS

Segui la guida alle operazioni di base per creare la tua prima distribuzione Amazon CloudFront in pochi clic.